Come decidere se sono meglio gli infissi in legno o quelli in pvc: due materiali a confronto

In legno

  1. Gli infissi Roma in legno sono i più belli da vedere poiché hanno una serie di venature e nodi che si creano durante la crescita dell’albero. Inoltre, il colore varia in base all’essenza che si sceglie così da poterlo abbinare meglio allo stile di arredo scelto.
  2. Il legno è un prodotto che resiste ai tentativi di scasso ma può avere dei problemi in merito alla resistenza alle intemperie nonché al fuoco, dato che si tratta di un noto combustibile.
  3. Il legno usato per la costruzione di profili per le finestre è un ottimo isolante sia termico che acustico.
  4. Gli infissi di legno hanno bisogno di cure e attenzioni se si vuole che durino e resistano un po’ meglio alle intemperie. Per evitare problemi in questo senso, meglio preferire essenze di legno più dure piuttosto di quelle tenere.
  5. Il costo degli infissi Roma in legno è un po’ alto dato che si tratta di un prodotto di origine naturale.

In pvc

  1. Gli infissi Roma in pvc possono sembrare poco belli da vedere a causa della tinta unita ma sono disponibili anche i bellissimi effetti legno che riproducono le venature naturali.
  2. Il pvc è una plastica che perciò non ha alcun problema né a causa dalle intemperie né per il fuoco né tanto meno per i ladri, dato che si tratta di soluzioni anti scasso che proteggono al meglio le potenziali vie di entrata rappresentate proprio dalle finestre che non sono scassinabili.
  3. Gli infissi realizzati con il pvc isolano benissimo così da rendere l’ambiente tranquillo e ben riscaldato perché non c’è scambio termico con l’esterno.
  4. La plastica dei profili per le finestre è duratura e non necessita di particolari operazioni di manutenzione, se non una veloce passata con lo spray per i vetri.
  5. Il costo dei serramenti in pvc è quello più conveniente sul mercato: per la prima volta si riesce a risparmiare avendo comunque un prodotto qualitativamente eccellente.