Quello che serve per un trasloco: dove mettere tutte le proprie cose?

Scatoloni.

In tutti i piccoli traslochi Roma sono necessarie le scatole e gli scatoloni che devono essere in cartone triplo strato in modo che siano belle resistenti, solo in questo modo si possono riempire a dovere con tutto quello che serve essere spostato. Le scatole si montano con lo scotch da pacchi e sopra ci va scritto in che stanza vanno portate. Meglio non prendere scatoloni troppo grani altrimenti diventano pesanti da alzare e trasportare, meglio quelli di medie dimensioni.

Borse della spesa.

Da un po’ di tempo ormai al supermercato è meglio portarsi dietro una borsa capiente e resistente per riporre la spesa. La stessa cosa si può fare durante i piccoli traslochi Roma: le borse in materiale resistente sono fatte apposta per trasportare grandi carichi come le scorte alimentari prese al supermercato. Allo stesso modo, le borse riutilizzabili per la spesa possono tornare utili nei piccoli traslochi Roma. Per svuotare tutto quello che c’è in cucina, sono perfette: condimenti, spezie, vasetti, barattoli, etc.

Cassette dell’ortofrutta.

Un’altra alternativa agli scatoloni più pratica è rappresentata dalle cassette che l’ortofrutta utilizza per la frutta e la verdura, possono essere fatte in plastica oppure anche in legno e hanno perciò un’ottima resistenza. Sono molto pratiche perché hanno della pratiche maniglie al lato per facilitare il trasporto. Inoltre, sono impilabili una sull’altra, occupando meno spazio nel mezzo di trasporto per i piccoli traslochi Roma. Si possono portare oggetti più pesanti con le cassettine come per esempio i libri.

Valigie.

Per trasportare il proprio guardaroba durante i piccoli traslochi Roma la soluzione migliore è utilizzare borsoni, valigie e trolley come si stesse partendo per un viaggio. Si possono prendere gli indumenti dal cassettone e metterli in modo diretto nella valigia. In questo modo, i vestiti non si sporcano e nemmeno si sgualcirono, così si possono mettere nell’armadio nuovo senza doverli prima lavare, stirare e piegare. Questa è un’ottima idea per rendere meno laborioso il trasloco.

Per ulteriori dettagli sui piccoli traslochi Roma: traslochiromaprezzi.wordpress.com